Positano

Positano è un antico borgo marinaro, divenuto una delle più eleganti e note stazioni climatiche della Costiera Amalfitana. Esso sorge in una stupenda posizione panoramica, lungo uno dei tratti costieri più suggestivi.

A vista dal mare appare quasi come una conchiglia, striata di colori diversi: dal verde dei Monti Lattari che la incoronano fino al bianco, al rosa e al giallo delle sue case mediterranee al grigio argento delle spiagge di ciottoli e, infine, al blu intenso del suo mare.

Storia

La villa romana, ritrovata nei pressi dell’ attuale chiesa di Positano e le numerose altre vestigia di “villae d’ otium”  lungo la costa, attestano che la Costiera fu eletta a residenza estiva dai patrizi romani.

Si ritiene che il paese sia stato fondato nel IX secolo attorno a un’abbazia benedettina e poi ingrandito con l’arrivo degli abitanti di Paestum, terrorizzati dalle incursioni dei Saraceni. Quando,nel 1268, fu saccheggiata dai Pisani cambiò il proprio assetto urbanistico a fine difensivo,assumendo una struttura simile ad Amalfi con strade strette, case arrampicate sulla roccia, fortificazioni e torri di avvistamento. La storia di Positano, come le sue strade, è tutto un saliscendi di alterne fortune: nel 1343 venne distrutta da un terribile maremoto e dal 1400 subì continue devastazioni da parte dei pirati ottomani. Nel Settecento visse un periodo di splendore grazie a floridi traffici ma dopo l’unificazione d’Italia, e con l’avvento di nuove rotte commerciali, si avviò di nuovo verso il declino tanto da diventare un poverissimo borgo di pescatori che furono costretti a emigrare in massa verso gli Stati Uniti. Fu grazie alla costruzione della Statale  che questo borgo della Costiera Amalfitana cominciò a risorgere: prima infatti il collegamento con il resto del mondo e della costa era rappresentato solo da sentieri di montagna. La nuova strada consentì di raggiungere Sorrento e Napoli. Fu cosi che i primi turisti la scoprirono e che tanti palazzi storici si trasformarono in alberghi di lusso.

Infatti vi approdarono non turisti qualunque, ma un’ élite di intellettuali, artisti e personaggi celebri che dall’ inizio del ‘900 scelsero questo angolo prezioso di Costiera Amalfitana come un luogo esclusivo di villeggiatura e vi portarono la loro sensibilità ed il loro amore per l’arte, la musica ed il bello.

 

 

Annunci

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: