Itinerario Ravello

  • Partenza da Sarno con il pullman.
  • Arrivo a Ravello, una delle destinazioni più suggestive di tutta la Costiera Amalfitana.
  • Chi vuole soffermarsi a Ravello può includere la visita al Duomo, una delle (ex) cattedrali più antiche d’Italia, la cui costruzione risale addirittura al 1086. Il Duomo ospita due musei:
  • il Museo dell’Opera, nella cripta della chiesa, che raccoglie urne cinerarie romane, reliquiari della prima epoca cristiana e antichi manufatti. Altrettanto importante è il busto di Sigilgaida Rufolo, dello stesso autore dell’Ambone;
  • la Pinacoteca d’Arte Medievale e Moderna che presenta quadri che vanno dal sedicesimo al diciannovesimo secolo.
  • La nostra passeggiata prosegue verso il vero gioiello di Ravello, Villa Rufolo. Essa è una splendida villa, eccezionale sotto il profilo architettonico ed estetico che fu costruita dalla famiglia Rufolo intorno al XIII secolo, ed è un immenso patrimonio architettonico.
  • Continuiamo con la visita alla Villa Cimbrone che è un edificio storico costruito su un promontorio roccioso a picco sulla Costiera Amalfitana, oggi trasformato in un albergo. La villa possiede un parco ornato di statue, antichità, fontane e grotte ed un belvedere che affaccia sul Golfo di Salerno e sulle località costiere limitrofe.
  • Ritrovo al pullman per rientrare a Sarno.
Annunci

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: