Amalfi

Amalfi

Le origini di Amalfi sono avvolte dalle nubi della leggenda. Numerose, infatti, sono le leggende sulla fondazione della città: ad ogni modo tutte hanno in comune l’origine romana. Ciò è dimostrato anche dai rinvenimenti di resti archeologici di età imperiale, tra i quali il ninfeo di una villa probabilmente edificata ai tempi dell’imperatore Tiberio. Il toponimo “Amalfi” è, di sicura estrazione latina: deriverebbe da Melfi, un villaggio marittimo lucano abbandonato da alcuni profughi romani nel IV d.C.; oppure potrebbe corrispondere al cognome di una gens romana del I secolo d.C. (Amarfia). La storia incredibile di Amalfi, gloriosa Repubblica Marinara, continua ad affascinare ancora oggi e incanta i visitatori che ogni anno la visitano. Dall’imponente e prezioso Duomo, al Museo della carta fatta a mano, dalla Valle delle Ferriere allo shopping nei negozietti del centro, c’è solo da scegliere. Da non perdere, conquistati dal profumo dei limoni di Amalfi,  un sorbetto o una delizia seduti ad ammirare uno dei paesaggi più romantici d’Italia.

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: