Costiera Amalfitana

COSTIERA AMALFITANA

Costiera Amalfitana significa mare, o il profumo dei limoni che intrigano l’aria calda di un pomeriggio d’estate. La Costiera Amalfitana è il tratto di costa campana, situato a sud della penisola sorrentina, famoso in tutto il mondo per la sua bellezza naturalistica.  Da Positano a Vietri sul Mare, passando per Ravello, Amalfi e Cetara: ecco il percorso da sogno in Costiera! Considerato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, esso prende il nome dalla città di Amalfi.

La costiera amalfitana è nota per la sua eterogeneità: ognuno dei paesi della Costiera ha un proprio carattere e proprie tradizioni. La costiera amalfitana è nota anche per alcuni prodotti tipici, come il limoncello, liquore ottenuto dai limoni della zona e le conserve di pesce prodotte a Cetara, e le ceramiche realizzate e dipinte a mano a Vietri.[1] Nell’Antichità fece parte dell’Impero romano: a testimonianza di questo le molte ville della costa, tra cui la più importante si trova a Minori..

Nell’839 Amalfi fu conquistata dal principato longobardo di Salerno, ma dopo pochi mesi si riunì di nuovo all’impero, ma di fatto diventò autonoma: così si formò la Repubblica di Amalfi, che nel X secolo divenne un ducato Mansone I. Conquistata dai Normanni nel 1136, la Costiera in seguito cadde in miseria, anche per le scorrerie di Pisa. La bellezza della costiera fu “scoperta” nell’Ottocento, durante il Grand Tour.

 

LUOGHI DA VISITARE

1. PositanoPOSITAN

Da Poseidone, Dio del Mare, prende il nome questa splendida città conosciuta in tutto il mondo per la sua incredibile bellezza e per il suo profilo, di sirena adagiata su un tratto di costa mozzafiato. Prima tappa del nostro viaggio in Costiera Amalfitana a Positano, provenendo dal mare luccica  la cupola maiolicata di Santa Maria Assunta.  Effetto particolare trasmettono i bei colori delle case e i giardini caratterizzati da una varietà di fiori  tra i quali  i Bougainvillea.

Praiano

 2. Praiano

A pochi chilometri a sud di Positano si raggiunge un’altra perla della Costiera Amalfitana: la bellissima Praiano. E’ possibile ammirare le varie spiagge tra cui quella di La Praia, ammirata dall’alto, vi farà apprezzare i colori di un mare invitante e le acque chiare di questo tratto di costa imperdibile.

 

3. Furore

furore

Terza tappa del nostro percorso in Costiera  è il Fiordo di Furore. Nel tratto dove il mare incontra la montagna si forma una piccola baia che accoglie i pescatori e regala momenti magici ai turisti che si ritrovano ad ammirare questi posti magnifici… Da un ponte sospeso a 30 metri sull’acqua si tiene ogni anno una delle tappe del MarMeeting, il campionato del mondo di tuffi dalle grandi altezze.. uno spettacolo nello spettacolo, da non perdere!

4. Conca dei Marini

conca dei marini

La quarta tappa del nostro percorso è Conca dei Marini, che preserva una delle attrazioni più grandi della Costiera: la Grotta dello Smeraldo  la quale può essere raggiunta attraverso una scalinata. Si tratta di una grotta le cui acque all’interno prendono il colore dello smeraldo, e stalattiti e stalagmiti 

 

si uniscono a formare colonne.

 

 

5. Amalfi

La storia incredibile di Amalfi, gloriosa Repubblica Marinara, continua ad affascinare ancora oggi e incanta i visitatori che ogni anno passano di qui amalfinumerosi. Dal Duomo, al museo della carta fatta a mano, dal Vallone delle Ferriere allo shopping nei negozietti de centro, avrete solo l’imbarazzo della scelta. Lasciatevi conquistare dal profumo dei limoni di Amalfi, assaporando un sorbetto o una delizia davanti a uno dei paesaggi più romantici d’Italia.

 

6. Atrani

Attigua alla storica Amalfi raggiungiamo a piedi uno dei borghi più belli d’Italia: Atrani incastonato nella roccia

atrani e a strapiombo sul mare. Da visitare: la Collegiata di Santa Maria Maddalena, la Grotta di Masaniello, con 500 scalini, e la Grotta dei Santi, con bellissimi affreschi in stile bizantino.

7. Ravello

ravello

Conosciuta come ”città della musica”, si trova a meno di 10 chilometri da Amalfi, alle pendici dei Monti Lattari, ed è una delle destinazioni più note ed amate della Costiera AmalfitanaRavello  è una tappa imperdibile  che gode della presenza di Villa Rufolo e Villa Cimbrone.

8. Minori

Dopo Ravello, e dopo aver superato Scala, il più antico borgo della Costiera, si raggiunge Minori. Un deminoristinazione rinomata e apprezzatissima da vip e celebrità nostrane. La Villa Romana e la Basilica di S. Trofimena sono le due principali attrazioni della costa. La prima fu costruita intorno al I secolo d.C. e conserva ancora oggi numerosi affreschi e mosaici. La seconda ha la facciata tripartita rivolta verso il mare e custodisce le spoglie della Santa di cui porta il nome.

 

 

9. Cetara

cetara

Questo piccolo comune della Costiera Amalfitana è conosciuto in tutto il mondo, non solo per le acque cristalline ma anche per la pesca del tonno e della “colatura di alici”, apprezzatissimi ovunque . Cetara è ancora legata alle attività economiche tradizionali quali la pesca e per questo conserva praticamente intatto il suo fascino di borgo marinaro. Il legame con il mare si sente ovunque, a cominciare dal nome che potrebbe derivare o da “Cetaria”, (tonnara in latino), o da “cetari”, i pescatori o commercianti di tonni per finire con la gastronomia dove il pesce è l’alimento principe.

 

10. Vietri sul Mare

L’ultima tappa del nostro tour della Costiera Amalfitana è Vietri sul Mare. L’acqua è quella blu e cristallinvietra del golfo, con calette e spiagge da sogno, assolate e amatissime dai turisti. Merita una visita quella dei “Due fratelli”, gli spuntoni di roccia simbolo della città. Si possono visitare le botteghe artigiane con i maestri della ceramica vietrese che fanno della città un’ incantevole perla affacciata sul Tirreno.

 

GASTRONOMIA

La costiera amalfitana è nota anche per alcuni prodotti tipici, come il limoncello, liquore ottenuto dai limoni delllimoncello-770x513a zona e le conserve di pesce prodotte a Cetara, e le ceramiche realizzate e dipinte a mano a Vietri. Amalfi, invece, ci offre un’ottima pasta fatta a mano, gli Scialatielli, con prezzemolo tritato, pepe e formaggio grana e condita con sugo di pomodorini freschi e vongole veraci, minestra maritata fatta con scarole, minestra nera, verza ed altre verdure lesse in brodo di pollo con “pezzenta” (insaccato locale, con cotiche e frattaglie di maiale), profiteroles con crema al limone (lo Sfusato Amalfitano IGP), torta al limone in numerose varianti.Ad Atrani un piatto tipico è il “Sarchiapone” preparato con cilindretti di zucca lunga (facili da trovare nel mese di luglio), farciti con carne trita e formaggio locale e cotti nel sugo di pomodoro, la cassata tipica atranese, il pasticciotto (delicato scrigno di pastafrolla ripieno di cremacolatura-di-alici-cetara-04 pasticcera e confettura di amarena), la torta al limone. A Ravello, insieme alle tante prelibatezze della costa sia di terra che di mare, è possibile gustare ottimi rustici e dolci a base di limone. Da bere un buon Ravello Costa d’Amalfi DOC. Dolci specialità di Maiori sono la melanzana con la cioccolata, le paste di mandorle ed i “sospiri” (morbido pan di spagna ricoperto di glassa e farcito con crema al limone). Delizia del palato sono anche i ravioli d pesce con gamberetti e pomodorini freschi, gli avannotti su foglia di limone, insalate di polpo e linguine ai frutti di mare. E per finire una rinfrescante granita di limoni locali, profumati e dalle acclamate proprietà digestive. A Minori, paesino della Costa d’Amalfi rinomato per la preparazione della pasta alimentare, sono famosi i tagliolini al limone, il risotto con agrumi e gamberetti, gli “scialatielli” allo scoglio e una particolare pasta fatta a mano, impastata con ricotta locale (“ndunderi”) e condita con filetto di pomodoro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: